Il viaggio non finisce mai

“IL VIAGGIO NON FINISCE MAI”
CLASSE IV D
SCUOLA PRIMARIA SCANDELLARA

Il viaggio come possibilità di scoprire e scoprirsi rappresenta l’irrequietezza, il perturbante, l’avventura, il bisogno di conoscere cose nuove, di conoscere l’altro da sé e, attraverso gli altri, trovare se stessi. E’ la possibilità di trovare alternative inimmaginate per trovare un’identità umana mutevole e molteplice.
Da qui l’idea di un percorso sul viaggio che ha coinvolto più discipline e che ha visto il suo epilogo in una rappresentazione la cui drammaturgia nasce dalle esperienze e dalle riflessioni dei bambini, in un continuo dialogo tra storia personale e storia globale.
Un grazie particolare a Linda e Luca del Museo della Musica, che hanno scelto di viaggiare insieme a noi e ai nostri bimbi che, nel loro essere molteplici, complessi, variopinti e variegati, ci hanno donato le loro storie di viaggio e si sono fatti donare le nostre.
Il senso del viaggio sta nel fermarsi ed ascoltare chiunque abbia una storia da raccontare.
Bisogna ricominciare il viaggio, sempre...(J.Saramago)
Buon viaggio ragazzi!

Le vostre maestre
Anna
Emanuela
Maria Grazia









Commenti

Post popolari in questo blog